La registrazione anagrafica avverrà entro e non oltre due giorni lavorativi successi alla presentazione della domanda di residenza che dovrà essere effettuata utilizzando i modelli predisposti dal Ministero e che dovranno essere compilati in tutte le parti obbligatorie (la mancanza dei dati obbligatori ne comporta la NON RICEVIBILITA').

Gli effetti giuridici della residenza decorrono dalla data di presentazione dell'istanza.

La fase di accertamento verrà avviata successivamente e deve concludersi entro 45 giorni.

Se entro il termine suddetto viene constatata la mancanza dei requisisti il Comune invierà la relativa comunicazione all'interessato e segnalerà la discordanza all'autorità di pubblica sicurezza.

Se il cittadino non risponde o se le motivazioni addotte non vengono accolte si procederà al rispristino della situazione iniziale.

Nel caso in cui il comune, entro il termine di 45 giorni, non effettui la comunicazione dei requisiti mancanti l'iscrizione si intende confermata.

La pratica di iscrizione dovrà essere sottoscritta da tutti i componenti maggiorenni che si trasferiscono. Se non sono presenti è possibile sottoscrivere una delega allegando la fotocopia del documento d'identità.

Se la domanda è presentata da un cittadino di Stato NON appartenente all'Unione Europea lo stesso deve allegare la documentazione indicata nell'Allegato A) mentre se è presentata da un cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'Allegato B).

Le domande di residenza o variazioni di indirizzo potranno essere presentate:

  • attraverso lo sportello del Comune;
  • attraverso posta raccomandata all'indirizzo p.za Delmastro 1 - 13045 Lozzolo (Vc);
  • attraverso fax 016389269;
  • per via telematica all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ad una delle seguenti condizioni:
    • che la dichiarazione dia sottoscritta con firma digitale;
    • che l'autore si aidentificato dal sistema informatico (es. Carta d'identità elettronica, Carta Nazionale dei Servizi);
    • che la dichiarazione si atrasmessa attraverso la casella di PEC del dichiarante;
    • che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento di identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.